Le ricompense di gioco e relative corte

Ironicamente, determinati meccanismi facenti fronte, usati in parte per sostenere la partecipazione, a lungo termine provocano solitamente i soldi perdenti del giocatore, rendenti la partecipazione continuata problematica.

Ciò che segue è una descrizione di questi meccanismi meno riusciti:

Scommessa perdente di molti giocatori d'azzardo su più di un cavallo in una corsa o nelle combinazioni multiple dell'acquisto doppi dei biglietti esotici o quotidiani, una tecnica conosciuta come “saving„.

I Bettors che usano regolarmente questa tecnica sembrano ripartire un'intolleranza per perdere, provata per conservare quanto segue alcune corse perdenti continue per amplificare le loro probabilità di raccolta del biglietto di vincita, anche se per guadagno meno finanziario.

Questi giocatori del cavallo fanno fronte così alle pressioni psicologiche di un modello raro della ricompensa aumentando le loro ricompense di breve durata.

La pratica del saving, se usata regolarmente, virtualmente garantisce la perdita finanziaria di lunga durata.

La maggior parte dei esperti di corsa accosentono che a lungo termine, il metodo finanziariamente gratificante efficace è regolare questi wagers diritti, cioè alla scommessa e soltanto alla vittoria e soltanto su un cavallo per la corsa.

Usando questo metodo, il giocatore d'azzardo può perdere la maggior parte delle corse ma dei basamenti per guadagnare abbastanza da una vittoria occasionale per sfalsare le perdite anteriori.

La ricerca del comportamento empiricamente ha dimostrato che gli individui tendono alle ricompense di breve durata più attraenti delle ricompense di lunga durata. L'appello delle tecniche di saving ai bettors della corsa del cavallo lo trova duro scambiare la comodità del beneficio imminente per realizzare un più grande, guadagno vantaggioso.

È molto bothersome essere corsa impoverita dopo la corsa e perpetuo avere aspettato una struttura obliqua a della ricompensa pagare fuori.

I tentativi del giocatore d'azzardo di migliorare la struttura della ricompensa persino a breve scadenza, dimostrano spesso infruttuoso.

Alcuni bettors, non fissi perdendo, rischi impetuosi dell'introito, lascianti l'esigenza di ricompensa istante precludono tutta la logica.

Un modello simile di comportamento può essere identificato nella pratica conosciuta come “colpendo le tabelle„. I giocatori d'azzardo con accesso ad un casino possono, in mezzo a una striatura perdente o dopo una perdita specialmente disheartening, la prova per recuperare il loro spreco su buoni soldi immediatamente giocando craps o ventuno.

Alcuni dei handicappers calmi e costanti della corsa--- trasformi nei giocatori d'azzardo daring del casino.

I giocatori del cavallo, che intraprende a mala pena quello eccede cinquanta dollari possono essere visti scommettere una quantità ragionevolmente buona di cento fatture verdi--- su ogni carta ha girato, o sull'dadi gettati, sperando per un profitto fortuito alla fine.

Tale attività della tabella riesce raramente e le perdite risultanti possono essere notevoli e traumatico.

Che cosa accade quando i meccanismi facenti fronte del giocatore d'azzardo dimostrano completamente inadeguato? Un'analisi di tali situazioni illumina le origini del problema che giocano e sfida le viste tradizionali della progressione del problema o di gioco compulsive.